Utilizzo di tessuti ricchi di MSCs nel trattamento delle ulcere diabetiche arteriopatiche degli arti inferiori.

Le ulcere cutanee agli arti inferiori rappresentano, tra le complicanze dei pazienti affetti da diabete, quelle con il più pesante impatto sociale ed economico, ritrovando nei lunghi follow-up ambulatoriali, nell’aumento dei ricoveri e nel drastico abbassamento della Qualità della vita del paziente le ragioni di tale primato. Il rischio per un paziente diabetico di sviluppare un’ulcera è del 25% e la lesione porterà in almeno il 14% di tali pazienti ad un’amputazione maggiore o minore.

leggi articolo



Chirurgia rigenerativa nell’idrosadenite suppurativa: quali prospettive?

L’idrosadenite suppurativa è una patologia dermatologica cronica e ricorrente, che può comparire dopo la pubertà e che interessa comunemente le regioni ascellari e/o l’area genito-femorale; essa ha una prevalenza dell’1-6%, colpisce soprattutto il sesso femminile ed ha un impatto negativo sulla qualità della vita. Le comuni terapie hanno sempre dato risultati spesso insoddisfacenti, ma recentemente sono proponibili cure più efficaci sia mediche sia chirurgiche.

leggi articolo



LIPOFILLING con Tecnica WAL (water jet assisted lipofilling) – guarda il video in coda all’articolo

In data 26 e 27 giugno 2015 si è svolto ad Ancona presso la SOD Complessa di Chirurgia Ricostruttiva e Chirurgia della Mano della AOU Ospedali Riuniti,  e sotto l’egida dell’Accademia del Lipofilling, la seconda edizione  del corso teorico-pratico di Alta Specializzazione sulle tecniche di lipofilling: “Innovazioni in Chirurgia Plastica”.

leggi articolo



mostra tutti gli articoli